Seleziona una pagina

Apio insieme a Var Group realizza per Ixellion uno strumento estremamente innovativo, che grazie alla tecnologia Blockchain è in grado di rendere il rapporto tra azienda e stakeholders democratico, decentralizzato e trasparente: anytime, anywhere.

 

In un contesto sempre più digitalizzato come quello odierno, anche a causa della pandemia da Covid-19, assumono via via più rilevanza valori come la tracciabilità, la trasparenza e l’accountability dei dati e delle informazioni. La Blockchain, date le sue caratteristiche intrinseche di immutabilità e tracciabilità, opera in virtù di questi valori e costituisce senza dubbio un valore aggiunto per le aziende e un vantaggio competitivo per l’impresa sul mercato. L’utilizzo delle tecnologie Blockchain permette di migliorare i processi aziendali e creare nuove opportunità di business in ambiti diversi, dalla finanza all’agroalimentare, dalle utility alla PA e alle assicurazioni. A conferma di quanto detto parlano chiaro i dati forniti dall’Osservatorio Blockchain & Distributed Ledger del Politecnico di Milano (gennaio 2021). Il quadro che ci restituiscono lascia emergere che la tecnologia Blockchain nel 2020 è entrata in una fase di maggiore maturità, resistendo quindi all’emergenza sanitaria.
Siamo di fronte a un mercato pronto a passare all’azione, a costruire ecosistemi il cui obiettivo è creare valore per mezzo di piattaforme infrastrutturali, operative e ben strutturate.
La chiave di volta per essere innovativi consiste nello sperimentare e nel voler evolvere: è il momento di rivoluzionare le procedure aziendali all’insegna della trasparenza e della condivisione, è il momento di adottare soluzioni Blockchain.

Ixellion, Var Group e Apio: l’unione fa l’innovazione

Noi di Apio crediamo da sempre nelle enormi capacità della Blockchain, e grazie a un mix di preparazione, esperienza e intuizione siamo il punto di riferimento delle società di Var Group sui temi della Blockchain, siamo il partner ideale con cui integrare la tecnologia Blockchain nei percorsi di digital transformation.

Grazie a Var Prime, competence center di Var Group focalizzato esclusivamente sullo sviluppo di progetti di trasformazione digitale basati su tecnologia Microsoft, siamo entrati in contatto con Ixellion, gruppo tecnologico i cui punti cardine sono innovazione e sostenibilità, promuove infatti lo sviluppo di materiali innovativi e di tecnologie all’avanguardia.

L’azienda è stata fondata nel 2016 da Antonio Sedino, il quale insieme a un manipolo di manager visionari, ha iniziato a scalare la vetta dell’innovazione tecnologica, rimanendo coerente con i propri valori e focalizzato sull’obiettivo. Ad oggi vanta un insieme azionario diffuso di circa 700 investitori tra privati e istituzionali. La consapevolezza di vivere in un contesto in continua trasformazione, spinge il Gruppo a voler anticipare esigenze e problematiche nascenti, e di conseguenza a ricercare soluzioni inedite. Questo, ad oggi, si traduce con il bisogno di ideare uno strumento innovativo e affidabile per interagire con un numero così importante di azionisti in modo immediato, semplice e sicuro.

La vision di Ixellion è ambiziosa e dirompente, Nurturing innovation in a fast-changing Universe, e Apio ha fatto sì che ciò avvenisse. Abbiamo ascoltato le esigenze del gruppo, collaborato e creato uno strumento ad hoc  basato su trasparenza, fiducia e verificabilità delle informazioni per comunicare in modo chiaro e tempestivo con i propri azionisti.

Blockchain: una soluzione pragmatica e reale

Si sta aprendo un nuovo capitolo della storia della Blockchain in cui lo scetticismo iniziale lascia spazio alla consapevolezza delle capacità di questa tecnologia.

L’hype mediatico che ha caratterizzato gli anni precedenti si sta affievolendo e l’attenzione è ora rivolta a iniziative più operative e ai risultati da raggiungere. A livello internazionale, stando ai dati dell’Osservatorio Blockchain & Distributed Ledger del Politecnico di Milano, i progetti concreti rispetto al 2019 sono cresciuti del 59%, mentre gli annunci sono calati dell’80%, dunque su 1.242 iniziative censite dal 2016 al 2020 (734 annunci e 508 progetti concreti), 267 sono quelle avviate nell’ultimo anno da aziende e pubbliche amministrazioni, e comprendono 70 annunci e 197 progetti concreti.

L’Italia, nonostante il lieve rallentamento causato dalla pandemia, con 18 progetti mantiene una posizione di rilievo, permanendo nella top ten dei Paesi più attivi nella Blockchain.

 

Le tecnologie Blockchain trovano applicazione in diversi settori, quello più innovativo vede coinvolte le aziende, le quali, considerata la crescente propensione alla modalità remota, necessitano di un rapporto trasparente e costante con i propri shareholders. Attraverso l’utilizzo di queste tecnologie è possibile risolvere tale bisogno e creare un nuovo canale di comunicazione e ingaggio dei propri azionisti, tutelandone i diritti e l’identità.

Si tratta del principale strumento utilizzato non solo per condividere le informazioni in maniera sicura e certificata, ma anche per semplificare e rendere sicuro l’accesso alle votazioni.

 

Un’idea, tre team, un risultato strepitoso

In sei mesi di lavoro il team di Apio, il team di Var Prime e il cliente hanno lavorato in modo sinergico. Ciò ha permesso di instaurare un rapporto reale con il cliente, comprenderne a fondo i bisogni e seguirlo in maniera continuativa non solo sugli aspetti innovativi, ma anche organizzativi e di supporto.

L’obiettivo raggiunto non ha rivali.

Siamo riusciti a dare vita a una soluzione Blockchain con Smart Contract su piattaforma Microsoft Azure per gestire l’immutabilità di tutte le informazioni aziendali, dai bilanci all’informativa agli azionisti. Inoltre, la piattaforma registra le operazioni di voto e permette la partecipazione in modalità remota alle assemblee.

L’unicità del progetto consiste nel suo essere fluido e in continua evoluzione: è nato come sistema di e-voting, per gestire l’evento elettorale e garantire sicurezza e inalterabilità del voto, si sta trasformando in un ponte verso il mondo della Decentralized Finance in cui Ixellion vuole essere promotore integrando piattaforme Blockchain pubbliche e sviluppando Smart Contract innovativi.

Il progetto risulta essere un primo passo, l’applicazione nei prossimi mesi sarà infatti trasformata in un vero e proprio Wallet che permetterà a chiunque di gestire token e digital asset in maniera innovativa e decentralizzata.

“Ho voluto creare uno strumento che ci permettesse di instaurare un rapporto costante e diretto con gli azionisti, nonostante la loro numerosità e la modalità remota”.

Ha affermato Antonio Sedino, CEO e fondatore di Ixellion.

“La partecipazione alle assemblee e la possibilità di votare in modo contestuale sono elementi importanti nella vita societaria che le restrizioni dovute all’emergenza Covid-19 hanno messo in pausa. Abbiamo quindi pensato di sfruttare la tecnologia blockchain, collaborando con player di eccellenza come Var Group e la piattaforma Microsoft Azure, per ovviare a questa situazione e rendere possibile partecipazione e votazione sicure e verificate anche da remoto. Mi aspetto che, finita l’emergenza, questo resti uno strumento fondamentale per incrementare l’assiduità dei nostri azionisti agli eventi cruciali dell’azienda”

In linea con i valori veicolati dal progetto è stata sviluppata anche l’applicazione Ixellion Gateway disponibile per IOS e Android, concepita in modo da permettere l’implementazione progressiva di nuove funzionalità di condivisione sicura. L’app consente non solo agli azionisti ma a tutti coloro che sono interessati all’universo di Ixellion, di rimanere aggiornati sulle ultime notizie, informazioni e contenuti relativi alla società di natura pubblica.

Stiamo assistendo alla nascita di una nuova forma mentis lavorativa, in cui trasparenza, comunicazione e fiducia occupano una posizione sempre più di rilievo: Ixellion ha deciso di aprire le sue porte a coloro che sono attratti  dalle sue innovazioni tecnologiche, inaugurando una nuova era, non più basata sull’esclusività, ma che fa dell’inclusività un suo punto di forza.

Apio, Var Group e Ixellion hanno elaborato una soluzione Blockchain applicata al contesto, democratica e capace di unire l’aspetto umano e valoriale con quello pragmatico e tangibile della tecnologia.

Share This